Sopra una perduta estate

2009-2014


Sopra una perduta estate è il titolo di uno scarno libretto dello scrittore e poeta Francesco Leonetti.
Pubblicato nel 1942, era originariamente composto da appena 12 poesie; versi semplici "in cui l’urgenza dell'amore trapassa nella malinconia di quanto perso".

Sulla stessa semplicità, e la stessa urgenza, viaggia questo progetto fotografico; alle volte aderente ai versi del poeta, alle volte più distante, ma sempre consonante.
Sono fotografie aggrappate al tema della memoria, del ricordo malinconico di quello che è stato ed è irrimediabilmente perso.
Ricordi vissuti, non con disperata nostalgia, ma con la rassegnata consapevolezza che il fiore che oggi sboccia, domani appassirà.